Pubblicato da: Storie nel Vuoto | 26 agosto 2011

Le piccole domande


Volevo fare una piccola puntualizzazione sulle attuali domande che io personalmente mi pongo in questo periodo: anche se attuamene cerco di rifiutare questa difficile realtà che ci sfiora, volevo comunque mettere in chiaro questi argomenti ai possibili lettori di questo blog .

La mia “ricerca” personale è iniziata da quando è venuta fuori a gran voce tutte queste straordinarie ricerche del professor Malanga (che giustamente si è fatto un bel culo), però alcune domande spontanee che ebbi non furono minimamente studiate dal prof e il suo gruppo di collaboratori, anzi alcune son state proprio emarginate.

Nell’arco del tempo queste domande hanno trovato una più o meno vaga risposta dalle ricerche di Bellini (ad esempio), da miei dialoghi interiori e da alcuni libri sull’astrale e il dopo morte.  Soprattutto grazie ai libri ho avuto la possibilità di conoscere una sezione di informazione che Malanga e Bellini trascurano (Il sistema ciclico dell’evoluzione e della vita dell’universo).

Son dunque arrivata a conoscere due realtà che convivono e si fondono in molti punti, ma per qualche motivo manca un elemento fondamentale per noi esseri che conosciamo le  Emanazioni della Fonte  (Anima per Malanga).

Tralasciando tutta la questione della motivazione per cui c’è gente con una emanazione e gente senza, dobbiamo comprendere che tutti gli esseri umani (ma anche altri esseri come gli animali e il nostro stesso sistema solare) stanno vivendo la loro esistenza con un determinato scopo (ovviamente nascosto a noi poveri e scemi mortali).  Quindi se noi abbiamo il nostro percorso guidato dal nostro inconscio Spiritello, per quale motivo ci siam trovati una Emanazione nel nostro corpo?

Malanga e Bellini raccontano la storia e le disavventure di una “specie” di razza di Emanazioni, i libri di Anne e Daniel Meurois-Givaudan   raccontano i processi di sviluppo e consapevolezza della nostra razza umana sulla terra.

Sono una Emanazione ? No! io sono uno Spiritello come è il mio vicino di casa, e la pianta che ho al mio fianco.

E cosa ci fa una Emanazione collegata al mio contenitore?  Qualcuno l’ha spedita per oscuri motivi (come dice la mia stessa Emanazione, lei sceglie da una lista di contenitori a serie di 4).

E lo Spirito che ho dentro di me con l’Emanazione?  Esso è uno Spirito di livello superiore rispetto allo “Spiritello” che sono io; egli non si reincarna più per la sua esperienza, ma segue in specifico le reincarnazioni dell’emanazione assegnata. Quindi Spirito fa parte del pacchetto Emanazione.

Quindi io sono uno Spiritello o una Emanazione? Come dice il mio Spirito  gli spiriti e spiritelli a contatto con una emanazione fanno salti di coscienza di millenni. Per questo motivo nel momento in cui si entra in relazione con una emanazione si è confusi e ci si fonde quasi con essa.  In conclusione io ho ottenuto un grado di consapevolezza che dovevo raggiungere in molto più tempo; cosa che successe ad esempio con i famosi Super spiriti di Bellini: erano spiritelli come gli altri, ma l’unione con l’emanazione li ha fatti evolvere in fretta, molto più in fretta degli altri. Ma tornando a noi, non crediate che adesso sia diventata un budda o un essere ” assurdo”; son abbastanza normale anche se potrei dare un po’ di matto, perchè in vero essendo ancora una normalissima umana è difficile vivere con questa consapevolezza sapendo comunque di avere ancora gli stessi limiti che avevo prima. Quindi vantaggi personali zero. Svantaggi? molti!

Questa essenzialmente è una delle domande che vorrei  trovare rispoata: la relazione tra le reincarnazioni delle emanazioni e la nostra razza terrestre.

Per quale motivo i libri che ho letto non fanno riferimenti in nessun modo alle Emanazioni? perchè parlano solo della nostra umanità e del nostro lungo processo di consapevolezza?

Cosa siamo dunque noi, piccola parte dell’umanità; che siamo accompagnati da una emanazione e da uno spirito? Stiamo così diversi o abbiamo solo vinto il pacchetto di pasta alla lotteria di quartiere?

Se solo Malanga e Bellini si preoccupassero di questo dettaglio, invece di rappresentare le persone con la sola faccia della loro Emanazione.

Annunci

Responses

  1. Ciao , non so se le conosci , ma le Upanishad sono antichissimi testi indiani che trattano di filosofia spirituale , della triade e quindi della coscienza .
    Sono talmente antichi che nel mito , lo stesso Krishna nella Bagvad Gita cerca di spiegarli , seppur alcuni rimangano ancora oscuri .
    Stiamo parlando di filosofia spirituale e non di religioni , sette e quant’altro si sviluppò in India .
    Altrimenti puoi provare con le canalizzazioni di “Ra e la Legge dell’ Uno ” .
    lì ci troverai pure tutti gli alieni malanghiani e le interferenze con gli umani .


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: