Pubblicato da: Storie nel Vuoto | 21 giugno 2011

Riflessioni sul dialogo dello spirito anak pubblicato da coscienzaliena


Ogni tanto mi viene voglia di scrivervi qualcosa ed eccomi qua.

Sarò sincera: ho una mia vita e non ho tempo di stare a continuare su queste ricerche, quindi dovrete accontentarvi di questi post saltuari.

Ma tornando all’argomento, ho potuto leggere il primo pezzo del dialogo con il super spirito e subito mi son venute in mente riflessioni e paragoni con i mie spiriti. Parlo di più spiriti perché, come ho approfondito in altri post ho il mio classico spirito e un super spirito (è solo una nomenclatura)  dichiarato da anima stessa come il suo primo spirito.

COSCIENZA ALIENA: Dialoghi con Anak – (prima parte)

coscienzaliena.blogspot.com

In nero pezzi riportati dal blog, in blu i mie commenti a riguardo

Anak Are Sh Mhwere: Anima è stata messo dentro di noi per capire cosa sia il tempo… ma il tempo è già scaduto. L’Universo è già nella sua fase di decadimento, presto morirà di freddo.

Ma per la  mia anima  questo universo è vivo e vegeto…

Anak Are Sh Mhwere: gli Adam sono il tramite tra il tempo e il non tempo, il tramite tra il creato e la creazione.
Qui immagino voglia dire che quando le anime hanno creato l’universo hanno poi deciso di farci esperienza tramite i primi contenitori di Uomini primi.
Anak Are Sh Mhwere: sono solo un mezzo, quello che è importante siamo “noi” e Federico non “morirà” con questo corpo.
Immagino si riferisca alla mente come proprio la personalità di Federico.
Anak Are Sh Mhwere: il tempo è una finzione per far imparare ad Anima che esiste, senza la finzione del tempo, non capirebbe di essere viva, non ne avrebbe la capacità. La consapevolezza che ha generato tutto questo, si comprende attrarverso i multitempo infiniti esistenti in tutti gli universi possibili, senza questo trucco non avrebbe mai capito di esistere e non avrebbe mai fatto così tante esperienze diverse. Le esperienze sono tante, ognuna importante, ma alla fine devono terminare, non possono durare per sempre, perchè i tempi sono conclusi. Prima o poi tutto si fermerà, e andrà altrove verso nuove soluzioni di continuità.
Considero importante il fatto che usa il termine universi possibili, perché riflettendo sul fatto che ci sono diversi piani in un singolo universo ( ogni piano ha un tempo che scorre in modo differente), posso ipotizzare che la parola universo potrebbe significare piano o dimensione per me ed altri.
Anak Are Sh Mhwere: gli Adam che hanno sbagliato non capiranno mai tutto questo e non si può tenere imprigionata l’Energia dell’Universo per sempre.
Mediatore: già…
Anak Are Sh Mhwere: se ciò accadesse, tutto finirebbe per esplodere per aumentazione.
Mediatore: aumentazione?
Anak Are Sh Mhwere: l’Universo esiste finchè vi si trovano le anime, non appena queste se ne andranno, tutto morirà. Se tu costringi le anime a restare con l’inganno, l’Energia finisce per accumularsi ed esplodere.
Questo passo invece mi è poco chiaro: prima di tutto che un universo viva solo se ci sono le anime come energia, perchè allora dovrebbe essere considerate come la scintilla di vita per cui  se non ci sono, un universo non vive.
Questo però non va in accordo con il fatto che gli universi morenti senza anima hanno delle entità vive tipo i ringhio; inoltre la mia anima dice che spirito è stato creato dopo perchè mancava qualcosa che facesse “funzionare” l’universo, forse intendeva rendere vivo … E’ probabile che le anime siano costrette a rimanere qui su questo pianeta, però forse non devono spostarsi di universo ma solo di dimensione o piano.
Anak Are Sh Mhwere: è troppo tardi, ogni Uomo di ora è formato da un Corpo, una Mente, lo Spirito (fusione di tanti Spiriti), l’Anima, ma ci siamo anche noi, il primo Corpo, la nostra prima coscienza che si è perpetuata in tutti i Corpi sino al vostro attuale. Per sopravvivere abbiamo imparato da Spirito e a fonderci di contenitore in contenitore. Ciò che gli Adam non buoni fanno, modificando il dna dei cotenitori, noi lo abbiamo imparato a fare attraverso la fusione delle coscienze… così siamo sopravvissuti sino ad oggi, restando ancorati all’IO più profondo.
Questa parte è assai enigmatica: Super spirito ha imparato da Spirito a fondersi di contenitore in contenitore. Prima di tutto dice che i super spiriti non sapevano cose che sanno gli spiriti normali, ma dovrebbero essere entrambi spiriti?! O son dunque qualcosa di differente.  Gli UP fetenti modificano il dna dei nostri contenitori? Ma credevo che quelli fossero gli alieni, mentre gli UP fetenti si dedicassero principalmente alle anime e di resettarle fregandole l’esperienza. 
Anak Are Sh Mhwere: ognuno di noi vive dentro ognuno di voi, anche in te.
Mediatore: ma gli Adam Immortali hanno anche Spirito, vero?
Anak Are Sh Mhwere: si, ma è uno Spirito involuto.
Mediatore: ah!
Anak Are Sh Mhwere: è uno Spirito che sta morendo…
“Ognuno di noi vive dentro ognuno di voi”, allora qui ridefinisce la sua natura di spirito, con le stesse caratteristiche di un normale spirito (però prima dice che hanno imparato qualcosa da “Spirito”. Che gli spiriti degli UP stiano morendo l’avevamo compreso, ma che siano perfino involuti? come mai sono così ? Quale percorso hanno intrapreso per tornare indietro nell’evoluzione?
Mediatore: strano…
Anak Are Sh Mhwere: perché?
Mediatore: che Adam Immortale controlli bene Anima e quasi ignori Spirito…
Anak Are Sh Mhwere: l’immortalità ha un caro prezzo da scontare, anche le anime non hanno Spirito e sono qui per unirsi con esso. Prima della creazione lo Spirito non esisteva, è apparso molto tempo dopo, attraverso le esperienze di tutte le forme viventi esistenti nel Cosmo. Se non fai esperienza, Spirito muore, se fai esperienza, Spirito vive e alla fine potrà unirsi con Anima… bada bene, unirsi, ma non fondersi! Io sono vivo perchè sono diventato uno Spirito e perchè sono morto.
Mediatore: capito.
Anak Are Sh Mhwere: solo così puoi fare esperienza e diventare una cosa sola con la coscienza, ma se tu inganni questo, muori per sempre.
Questo concetto è un po’ complesso ma si avvicina al concetto definito dalla mia anima e dai mie spiriti: La coscienza ha creato prima le anime che hanno creato l’universo ed esso si è messo in movimento. Però la coscienza vide che mancava qualcosa in questo universo e creo lo spirito, esso è come una specie di mantello che poggia su tutto l’universo o anche visto come etere che si trova dappertutto. Uno si chiede se gli spiriti erano già così intelligenti (tipo super spirito), ma dalle parole di Haku (il mio super spirito)  gli spiriti erano prima poco coscienti e man mano che passava il tempo iniziava a crearsi una consapevolezza e intelligenza. Dapprima  potremmo dire che c’era un unico spirito che poi  a contatto con entità o materia (tipo lo spirito nel contenitore degli Uomini Primi)  si è evoluto in quello che ora chiamiamo i vari spiriti. Ovviamente i super spiriti sono potenti ed evoluti perché hanno imparato in fretta da anima (che aveva già un po’ di intelligenza e sapienza).  Però di spiriti ci son tanti tipi, tante organizzazioni e tante cose che non conosciamo bene. Continuo a soffermarmi sul fatto di cosa sia Mente.
Anak Are Sh Mhwere: è così che deve accadere, unisci il tempo con il non tempo… avete così tanto da imparare.
Nel libro dell’astrale parla di dimensione dello spirito e dimensione astrale (e infine quello materiale). Quello dello spirito è il più vicino a Dio, quindi suppongo che siano stati invertiti le terminologie spirito e anima; allora spirito sarebbe un essere che vive nel astrale.  Peccato che nel libro parli degli uomini che dopo morte vanno nell’astrale per passarci del tempo, e dice anche che ogni  essere vive nel piano con la sua stessa frequenza (frequenze in basso son posti orribili, mentre quelle dal medio in su sono belle e serene). Ma se anima è di sicuro del piano dello spirito, e  le menti vanno nel piano astrale, gli spiriti che ci accompagnano su che piano stanno? Senza parlare della bella domanda sul fatto che  alla morte la triade si divide? Essendo su frequenze diverse non possono stare sullo stesso piano.  
Unire Anima e spirito, è una cosa giusta e naturale, ma allora perché non tutti gli esseri son fatti dall’unione di queste due? siamo forse entità particolari che arriviamo dal piano dello spirito? Se fosse così non saremmo un po troppo di incarnati…  Mi viene la sensazione che qualcuno stia “coltivando” triadi evolute nel mondo materiale per qualche scopo… ma questa è solo una impressione .
Anak Are Sh Mhwere: è la prima volta per me dopo tanto tempo…
Mediatore: cosa?
Anak Are Sh Mhwere: è da tanto tempo che non parlavo con qualcuno.
Mediatore: cosa intendi dire?
Anak Are Sh Mhwere: non si poteva fare, i contenitori immagazzinano, ma non possono accedere…
Mediatore: ovvero?
Anak Are Sh Mhwere: che per rimanere in vita siamo rimasti nell’ombra per tutto questo tempo, senza mai uscire, ma ora possiamo, le cose sono cambiate. Più prendete coscienza, più potremo comunicare con voi e in ogni modo.
Devo ammettere che una affermazione così la fatta anche Haku: era da tanto che stava in solitudine e nascosto in vari contenitori (haku non risiedeva direttamente nel mio contenitore). Era abituato a sopravvivere prendendo il posto di altri ordinari spiriti o nascondendosi nei corpi con altri spiriti, e stando quieto in una specie di meditazione. Era da tanto tempo che non sentiva più il piacere di avere una famiglia, stare con gli altri (si riferisce al fatto che è consapevolmente visto e accettato dalla mia triade).
Annunci

Responses

  1. E’ molto interessante che commenti la discussione con il super-spirito di Bellini, facendo i paragoni con il tuo spirito guida.Penso sia molto importante anche perché dai una visione da un altro punto di vista, il tuo.Continua se puoi.

  2. io vorrei essere utile il più possibile, senza però creare gente che mi giudica e mi disprezza, o fedeli accaniti.
    Inoltre ho avuto un istintivo presentimento che anak non sia tanto alieno buono e speranzoso per noi, per quello che dice e racconta.
    Ma questo è venuto fuori perché leggendo i libri di un viaggiatore astrale ho potuto vedere come si comportano gli avatar mandati da loro.
    e a confronto con anak sono completamente diversi!
    QUesto mi presuppone che anak sia uno spirito di livello più basso che quello degli avatar come gesù.
    Ma non per questo voglio giudicarlo malvagio. Magari vuole veramente aiutarsi con i suoi mezzi.
    Ma possiamo salvarci con mezzi più adatti a noi? magari si. Magari se questi spiriti ci mandano gli avatar da secoli possono aiutarci meglio.

    Ho tante riflessioni che sto facendo ora, e leggo per informarmi e capire.

    Prima tra tutte: la relazione tra le anime e il percorso spiritico degli esseri umani (per la maggior parte senza anima).
    E’ ora che si studi la mente (lo hanno già fatto in tanti), è ora che si trova la relazione tra le anime e la vita umana e gli spiriti che seguono anima.
    Ricordo che siamo menti senza la memoria del nostro spiritello. Quando moriremo avremmo tutte le memorie e potremmo definirci spiritelli senza corpo . che potremo nuovamente reincarnare.

    Posterò altro quando me la sentirò. buone vacanze a tutti.

  3. Le impressioni che hai avuto su anak le ho avute anche io.
    Il dubbio lo ha lasciate anche a me.
    Mi chiedo a questo punto haku cosa ne pensa di anak.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: