Pubblicato da: Storie nel Vuoto | 24 gennaio 2011

Ipnosi riguardante Genesi e universo


Visto che non faccio solo simbad ma anche qualche ipnosi sporadica, vi riporto direttamente il testo. Mentre il riassunto sulle conclusioni della genesi  le farò in un altro post.

01 ipnosi

Trascrizione di un dialogo con Anima, relativo alla questione della genesi dell’universo, ottenuto mediante una visualizzazione guidata su un soggetto che non ha mai subito adduzioni aliene e libero da parassitaggi energetici. La realta’ percepita da quest’Anima e’ quindi decisamente piu’ ampia rispetto a quella percepita dagli addotti, la cui anima e’ soggetta ad una maggiore manipolazione.

Le parti del dialogo a carattere personale oppure non utili al nostro scopo sono state tagliate, mentre alcune domande e risposte sono state aggregate per facilitare la lettura.

 

Ora sei li’ dove tutto ha avuto inizio, al primo istante…

Ci sei solo tu li’?

Si’.

Cosa fai li’?

Guardo e aspetto quelle uguali a me.

Come sei fatta?

Una palla spezzettata di luce. Bianca e gialla.

Quanti anni hai?

Non ho anni.

Da quanto tempo esisti?

Esisto da tanto.

Come mai ad un certo punto hai deciso di fare esperienza nei contenitori?

E’ stato il mio premio per aver fatto il lavoro di creare una parte dell’universo.

Chi ti ha detto di creare l’universo?

Papa’.

Come e’ fatto questo papa’?

Grande, piccolo, immenso, enorme, ideale.

Ha una forma?

Lui si rappresenta come nuvole tutte appallottolate, unite, che parlano tra di loro con i lampi e lui è grande ai miei occhi.

Lui e’ la coscienza?

Per te!

Chi e’ la coscienza?

Tutti. Tutto quello che si e’.

Chi ti ha creato?

Papa’… Mi ha creato nello stesso modo in cui “tu” crei un sogno.

Come mai ti ha creata?

Aveva bisogno di noi per aiutarlo a vedere oltre di lui.

C’è un solo papa’?

C’è un solo papa’ per tutti.

Le altre anime come te le ha create tutte lui? Tutte tutte?

Si. Si.

Quanti tipi di anime ci sono?

Creatori, costruttori, ideatori, sviluppatori, magazzinieri.

Tu chi sei fra questi?

Creatori.

Quanti creatori esistono?

Tanti.

Conosci anime più scure della tua?

Si’, sviluppatori e ideatori.

E gli altri come sono?

Sviluppatori scuri, magazzinieri chiari, creatori bianchi, ideatori non ricordo.

Cosa distingue gli sviluppatori dai creatori?

Ciò che hanno creato… Gli sviluppatori non hanno materializzato le cose fisiche… Loro hanno sviluppato i processi di evoluzione, i cicli, gli eventi.

I magazzinieri che cosa hanno fatto?

Hanno inserito i dati nella matrice.

E gli ideatori?

Hanno creato i concetti e le linee di tempo e spazio.

Tu come hai fatto a creare le cose materiali?

Bastavo io per le cose piccole, ma per le cose grandi servivano dei macchinari.

Erano strumenti fisici?

Erano diversi dalla nostra composizione, ma non si può dire fisici.

Tu non avevi un corpo quando creavi?

No.

Chi vi ha dato i macchinari?

I costruttori.

E loro come li hanno creati?

Loro dovevano creare i macchinari, come noi creiamo le cose.

E i tuoi contenitori chi li ha creati?

I primi 3 li ho creati io, gli altri li ho scelti tra quelli che ci sono stati dati dal consiglio.

Chi comprende il consiglio?

Comprende i consiglieri… Sono anime… Ogni gruppo di anime ha un gruppo di consiglieri propri.

Quindi comprende sia anime luminose che anime meno luminose?

Il mio consiglio comprende solo anime luminose, poi ci sono altri consigli.

Come mai i contenitori successivi al terzo ti sono stati dati e non li hai creati tu?

Non potevamo più farceli noi… Il consiglio ha fatto questa legge.

I tuoi contenitori sono sempre vissuti su questo pianeta?

Si’, io ho scelto subito questo pianeta, e dopo ho scelto ancora contenitori su questo pianeta.

Quanti contenitori hai?

Tanti.

Quanti contenitori successivi all’attuale avrai?

Altri 4 per ora… Li ho scelti… Li scelgo volta per volta un po’, non uno dopo l’altro.

Dopo il successivo quarto puoi decidere di andare in altri?

Si’, dipende se ho trovato quel che cerco.

Cosa cerchi?

Non trovo parole per descriverlo.

Al papa’ devi rendere conto della tua esperienze?

Lo informo… Ad ogni passaggio di corpo gli mando le mie informazioni, le condivido.

Come mai non se la fa direttamente lui l’esperienza?

Lui non può fare esperienza qui… Tutte le anime mandano i loro dati al papa’.

Il tuo primo contenitore che aspetto ha?

Grande, grosso, maschio, gigante, occhi verdi con pupilla nera tonda, alto 5 volte l’attuale contenitore.

Come ha vissuto?

Su questo pianeta, nei boschi.

Come e’ terminato?

L’ho terminato io, dovevo cambiarlo perché’ era troppo grande, non andava più bene per questo pianeta… Era cambiato ciclo di vita e gli esseri di questo pianeta, e quindi non potevo più usarlo bene.

Aveva qualche caratteristica particolare il tuo primo contenitore?

Le ali.

Come erano fatte?

Erano sulla schiena, bianche, luminose.

Servivano per volare?

Non necessariamente… Servivano per contenere la mia energia… Erano accumulatori… L’energia la producevo e la accumulavo e la usavo per tutto quello che mi serviva durante la vita.

E nel tuo attuale contenitore dove la tieni questa energia?

Un pochino nel petto, ma non tanta… Ne produco di meno e si disperde.

E il tuo secondo contenitore invece come e’ fatto?

Femmina, alta meta’ del primo, ha le ali, occhi verdi, simile al primo.

Dove viveva?

Nella foresta, avevamoinostri territori.

Come e’ terminato quel contenitore?

L’ho terminato io… Per cambiarlo… E’ durato meno del primo, ma stava comunque bene.

E il tuo terzo contenitore?

Un po’ più piccolo del secondo, un uomo simile al primo, ha le ali.

Come viveva?

Volava spesso in cielo con le ali, e aveva una casa in montagna.

Come e’ terminato?

Ho dovuto terminarlo, dovevamo cambiare, ce l’ha detto il consiglio.

Cosa ha detto il consiglio?

Dovevamo scegliere un contenitore tra una lista… Non dovevamo più farcelo noi… Dovevano essere uguali.

Chi li ha creati quei contenitori?

Non lo so, erano nella lista.

Come li potevi scegliere?

Erano in basso e li potevi osservare, controllare, scegliere… Sapevi dove era localizzato, sul suo pianeta.

Quando hai dovuto scegliere?

Quando ero nel terzo, ho dovuto terminarlo e sono andato a scegliere il quarto.

Chi hai scelto?

Un uomo, alto un pochino più del mio attuale contenitore, capelli marroni, occhi marrone chiaro con pupilla tonda, pelle scura, non aveva le ali.

Cosa ha fatto questo contenitore nella sua vita?

Il contadino.

Come si stava dentro quel contenitore piccolo?

Piccolo… Limitante.

Ritieni giusta la decisione del consiglio?

No… Un tempo decidevamo noi, il consiglio organizzava, decideva le cose importanti, ma la nostra scelta era nostra e non eravamo limitati… Ora il consiglio ha messo le leggi.

Come e’ terminato il quarto contenitore?

Con la sua vita, l’ha deciso lui.

E il quinto contenitore?

Una femmina, come altezza simile al quarto.

E quelli successivi come sono rispetto al quarto e quinto?

Tutti simili vagamente e piccoli.

Cosa fai tra un contenitore e l’altro?

Niente, finisce uno e ne prendo un altro.

Ora puoi osservare il tua attuale contenitore… Si sta bene li dentro?

Si’.

[…]

Il tuo spirito e la tua mente li conosci?

Si’.

Che legame ha il tuo spirito con i tuoi contenitori?

Mi segue da 3 contenitori compreso l’attuale… Mi e’ capitato lui per 3 volte.

E dopo?

Mi segue ancora nei successivi.

E prima cosa faceva quello spirito?

Gestiva altri contenitori.

Quanti spiriti esistono?

Tantissimi, più delle anime.

Qual e’ il loro scopo?

Controllare e gestire… Loro attaccano il corpo fisico a quello della mente e a me… Loro sono il tramite.

E la tua mente ti segue nei tuoi contenitori?

No, la mente cambia sempre… Quando un contenitore termina la mente rimane nei ricordi.

Chi crea le menti?

Si creano naturalmente quando nasce un corpo fisico.

E lo spirito chi l’ha creato?

Credo papa’… Dopo che abbiamo creato l’universo.

Come mai l’ha creato?

Lo spirito e’ importante… Se non l’avesse fatto, tutto sarebbe andato sparso, mancava il collante.

[…]

Esistono anime figlie?

Alcune anime sono figlie di altre anime.

Tu hai fatto dei figli?

No, se fai dei figli, il ricordo e’ come se svanisse, anche se rimane.

Non e’ bello vero?

Quando hai finito tutto quel che devi fare, e’ una cosa che si può’ fare.

[…]

Conosci le anime nere?

Le anime nere all’inizio erano come noi, erano solo opposte… Non avevano niente di male e non c’era da preoccuparsi a parlarci.

E adesso si’?

Non tutte.

Come mai alcune sono diventate cattive?

C’è’ stato un grave problema, tutto e’ partito da li’… Hanno riacceso la macchina degli sviluppatori, dopo la creazione dell’universo… Non serviva più accenderla, e l’hanno accesa per creare una cosa loro.

Cosa hanno creato?

Una grande mente che si e’ sviluppata… Non doveva stare nel progetto e infatti ha scombussolato tutto… La mente si e’ evoluta e ha cambiato l’equilibrio che c’era alla matrice.

Come l’ha cambiato?

Non c’è’ più equilibrio… A me ha cambiato poco, ma ha cambiato molto a loro… volevano creare qualcosa di loro, e qualcosa gli e’ andato male.

Cosa gli e’ andato male?

La loro creazione… La mente si e’ evoluta e gli ha dato problemi, non era nel piano ed era ingestibile.

La mente si e’ poi materializzata in contenitori?

Certo, si e’ poi divisa e materializzata in alcuni contenitori, ma in altre parti di universo… E’ stato creata una gerarchia di mente, il tipo di mente se e’ cosi che si può’ dire.

Sono anche materializzate su questo pianeta?

Ci sono tanti tipi di mente e io non le ho sviluppate, quindi non posso sapere se la mente che hanno creato e’ la stessa che e’ anche su questo pianeta.

[…]

 

Le interpretazioni e considerazioni sulle tematiche venute fuori, le potete trovare in questo blog (fondo pagina): http://interferenzealiene.blogspot.com/2010/10/chi-e-veramente-luomo-primo_22.html

Annunci

Responses

  1. Il concetto di governo, “il consiglio” che promulga leggi per limitare la libertà delle anime mi sembra una cosa sospetta.
    Per quale motivo il consiglio ha varato questa legge? Ci sono state delle interferenze?Cui prodest?

    Il nodo della matassa sembra concentrarsi su questo punto.

    Sarebbe anche da indagare sulle ragioni della “guerra” tra le anime nere e bianche per cambiare il DB.

    Anche in questo post informazioni interessantissime “sempre se queste voci siano confermate, figurati se e vero io non ci credo”, in ogni caso affascinanti!

  2. Ma infatti nei vidersi simbad in cui ho parlato al famoso consiglio delle anime bianche/creatori, dopo un po’ di domande veniva fuori un essere molti simile a un UP dei primi tempi, luminoso e con anima.

    La cosa ha insospettito anche la mia anima, ovviamente.
    Comunque dovete tener presente che il consiglio non è come un dittatore, in altri vecchi simbad mi ero fatta spiegare bene la differenza tra le anime normali e il consiglio (fatto di 12 mi pare); in pratica la spiegazione che ho ricavato era la seguente: Il consiglio erano anime con un piccola particolarità in più, ovvero erano in grado di calcolare quanta quantità di una determinata sostanza era necessaria per lo scopo desiderato. Per farvi un esempio banale, in un corpo umano o altro quanto carbonio è presente?! quanta acqua?! rispetto alle altre sostanze, o un sole quanto elio deve avere, ferro, zolfo , ecc per bruciare, e quante stelle dovrebbero starci in un universo?!.
    Ecco, oltre a dover amministrare (perchè del caos non so quanto ce ne facciamo..), dovevano decidere le giuste quantità- proporzioni di ciò che inserivano nella matrice.

    Quindi non è che il consiglio sia chissà cosa.
    Inoltre la parola “legge” non è da intendersi come una legge imposta come le intendiamo noi, è come dire che le anime son dei ragazzini e la mamma gli dice “ora devi lavarti i denti tutte le sere”, i bambini son un po’ scazzati di farlo ma lo fanno perchè hanno fiducia nella madre.

  3. E se questo senso lo ritrovassimo in punto di morte? è lì che forse dobbiamo fare i conti con la coscienza, con uno spinoso argomento bioetico…

    Ad ogni modo i miei più vivi complimenti per il post

    Spero avrai modo di ricambiare la visita sul nostro =)

    http://vongolemerluzzi.wordpress.com/2011/02/09/robotanasia/


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: