Pubblicato da: Storie nel Vuoto | 14 gennaio 2011

Intramezzo


O mondo perdona la mia pazzia, perchè io stessa  mi vergogno di essa.

Forse la cosa più bella di questo metodo di esplorazione è che puoi dire  a chiunque ti possa rompere le scatole: ” ma mi sono immaginata tutto!”. Il grande svantaggio invece è la demoralizzazione che  si fa largo nella tua mente a ogni parola sentita: ” come posso credere a una cosa identica all’immaginazione di una storia e come posso provare agli altri che è tutto vero, se io son la prima a dubitarlo?!

Dubito sempre di tutto quel che vi dico in questo blog, ma mai e poi mai potrei rinnegare l’esistenza di queste “presenze“, poiché intrinseche in me e parti importanti di me stessa.

Una volta ricordo che per un bisticcio in simbad la mia Anima mi disse: “ok, allora non mi faccio può sentire” ed effettivamente non sentii più qualcosa, o meglio sentii la mancanza di qualcosa nel petto (plesso solare); così la supplicai di tornare. Quindi anche se non si manifesta poi così tanto, qualcosa ci sarà per forza…

E poi ci son i giorni quotidiani della nostra vita. Ci son volte che sei allegro e felice così da non aver per nulla intenzione di esplorare e cercare di capire; altre volte così scazzata da mettersi a cercare qualcosa. O semplicemente triste e malinconica, piena di domande e desiderosa di risposte… o.. potere.

Ricordate che anche la “conoscenza” è potere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: